Operazioni con il robot da Vinci, per non abbandonare la nostra infanzia

Scritto da Stefano | 8 aprile, 2011

Cosa succede quando un robot con destrezza impareggiabile viene messo alle prese con un famoso gioco da tavolo dalla nostra infanzia? Basta chiedere agli studenti della Johns Hopkins University, che hanno asportato con successo l’osso del desiderio dal malcapitato paziente utilizzando il Robot da Vinci. Se hai familiarità con questo gioco, saprai come sia incredibilmente difficile impedire al nasone di accendersi ed emettere quel suono fastidioso, anche con dita molto piccole e mani ferme. Naturalmente, ci aspettiamo che un robot, specialmente come questo, ci riesca in modo facile. Guarda il video per scoprirlo.

…l’articolo continua »

HTC Desire risolve il dodecaedro di Rubik

Scritto da Stefano | 7 aprile, 2011

Se questa immagine non vi ha lasciato completamente interdetti, scorrere verso il basso e Guardate il video. Sufficientemente sgomenty? Bene, E adesso diamo qualche notizia in più per capire come’è possibile usare una manciata di Lego e uno smartphone per risolvere il puzzle del diavolo Megaminx. L’apparecchiatura giustamente chiamata Megaminxer, utilizza il mindstorms nxt per fare il lavoro sporco e una Android app personalizzata in esecuzione su di un HTC Desire, come il cervello dell’operazione. L’app utilizza la fotocamera del telefono cellulare per scattare un’immagine a ciascuna delle 12 facce del puzzle, quindi elabora le informazioni e Invia un segnale via Bluetooth al controller NXT, che a sua volta esegue il lavoro.

…l’articolo continua »

Corvi attenzione: è arrivato lo spaventapasseri robot

Scritto da Stefano | 11 gennaio, 2011

Agricoltori gioite! E finalmente arrivato il Robot.-Spaventapasseri per  proteggere le vostre colture! (Emozionante, eh?) Questo dispositivo spaventa-uccelli fai-da-te è stato assemblato dai clienti dal rivenditore di elettronica tedesco Conrad. Potresti aver visto altre impressionanti gesta geek  di Conrad in passato, compreso l’antifurto per pali e l’abbastanza ridicola bicicletta per feste.

Il più recente impegno del dettagliante il mira a risolvere il problema di molti agricoltori; il fastidioso attacco degli uccelli alle preziose colture. La creativa soluzione di Conrad combina attrezzature audio da auto ad una varietà di diversi prodotti di illuminazione, il tutto presentato in forma di Spaventapasseri tradizionale.

…l’articolo continua »

Porte stile Star Trek: l’ultima novità nei serramenti

Scritto da Stefano | 7 gennaio, 2011

Chi non ha mai immaginato di avere le porte stile Star Trek? Quelle che si aprono automaticamente al passaggio ed emettono quel caratteristico suono?

Be certo, dall’immaginazione alla realizzazione vera e propria, il passo è lungo… ma non per tutti.

Marc Devidts, appassionato di Srar Trek, ha pensato di tramutare questo sogno in realtà ed ha realizzato una porta automatica alimentata ad aria compressa per accedere alla propria camera da letto.

Marc per anni ha solo sognato di costruire una porta stile Star Trek, ma andava ancora a scuola e viveva con la madre. Sua madre, semplicemente, non comprendeva i chiari vantaggi di avere una porta di questo tipo in casa. Ma dopo l’uragano Katrina, hanno dovuto rinnovare la loro casa e sua madre ha dovuto cedere al suggerimento più logico e più facile di sostituire la porta.

…l’articolo continua »

Gli hack del Kinect stanno già dando risultati sorprendenti

Scritto da Stefano | 5 gennaio, 2011

Qualche tempo fa’, lo spagnolo Hector Martin realizzò i driver open source e vinse un premio in denaro per il suo impegno. Ora il frutto del suo lavoro ha aperto la strada agli sviluppatori e ha mostrato come il Kinect sia uno strumento interessante anche per nuovi progetti.

Il primo impressionante utilizzo della nuova periferica della Microsoft arriva da Oliver Kreylos. Come Kreylos ci dimostra, il Kinect può essere usato come strumento di cattura video 3D. Grazie alla possibilità di rilevare la profondità offerta da Kinect, che rileva il riflesso di migliaia di punti infrarossi dagli oggetti nella stanza per rilevarne la distanza (come un sonar ma usando la luce), Kreylos utilizza i dati di profondità per eseguire una ricostruzione 3D in tempo reale della sua stanza.

…l’articolo continua »

Alimenta il tuo iPhone e iPod con il sole

Scritto da Stefano | 24 settembre, 2010

Sei in campeggio e durante una passeggiata nei boschi ti accorgi che l’iPhone o l’ iPod che hai usato tutta la mattinata è quasi scarico, e purtroppo nessuno degli alberi nel bosco crescere con una presa elettrica. Quello di cui hai bisogno è un caricatore alimentato dal solare in modo da poter avere quel minimo di energia o più quando ne hai bisogno.

…l’articolo continua »

Pentax Optio NB1000: la fotocamera digitale perfetta per gli amanti dei Lego

Scritto da Stefano | 23 settembre, 2010

Una nuova fotocamera digitale da Pentax è perfetta per gli appassionati di Lego. Al di là di tutte le solite specifiche, la Pentax Optio NB1000 offre qualcosa che è un po’ diverso: la parte frontale è essenzialmente quello che si otterrebbe se una telecamera sposasse una scatola di mattoncini Lego e avesse un figlio.

L’Optio NB1000 effettivamente non è un prodotto autorizzato Lego. Utilizza invece i giapponesi DiaBlock , in particolare la gamma dei piccoli “nanoblocks” da 4x4mm. Ma anche se la nuova Pentax gioca solo con la forma dei mattoni in plastica, una cosa è certa: la videocamera consente ancora un certo livello di personalizzazione.

…l’articolo continua »

Crudbox trasforma qualsiasi gadget in un sequencer elettronico

Scritto da Stefano | 22 settembre, 2010

Non è normale vedere sette dispositivi elettronici collegati ad un sequencer, ma Steven Litt di Crudlabs ha scoperto un modo economico per creare suoni elettronici non tradizionali. Litt ha creato Crudbox utilizzando uno step sequencer a 16 step e 8-canali. È un progetto open source basato sul microcontrollore Arduino. Una piattaforma di prototipazione elettronica popolare tra gli artisti di musica e coloro che realizzano progetti multimediali come Crudbox.

Per utilizzare Crudbox, basta collegargli qualsiasi dispositivo elettronico o elettromagnetico, intendo proprio qualunque: registratori, apparecchi elettrici, funziona tutto.

…l’articolo continua »

Il GPS diventa personale: ingegneri giapponesi anno inserito il GPS negli occhiali

Scritto da Stefano | 9 settembre, 2010

Sistemi di navigazione personale sono sul punto di diventare molto più personali. Alcuni ingegneri giapponesi hanno creato un prototipo che inserisce la tecnologia di navigazione GPS in un paio di occhiali apparentemente Normali.

Le specifiche del prototipo, svelata al  Wireless Japan 2010 expo a Tokyo, offrono un’idea di come i futuri sistemi di navigazione GPS potrebbero lavorare. Gli occhiali, noti come il ‘Wearable Personal Navigation System’,inglobano una batteria, un microcomputer, un sensore magnetico direzionale e una serie di luci LED.

…l’articolo continua »

Un connettore USB che puoi inserire senza problemi

Scritto da Stefano | 8 settembre, 2010

Quante volte avete provato ad inserire un connettore USB ad un dispositivo, per accorgervi solo dopo alcuni tentativi che era al contrario? Ultratek ha intuito che questo avviene abbastanza comunemente, ed ha recentemente introdotto un connettore USB che può essere correttamente inserito indipendentemente dal suo orientamento.

Con il connettore USB Ultratek in uscita, noto come the flipper, non ha più importanza il verso di inserimento del connettore USB, si inserirà comunque correttamente.
…l’articolo continua »