Operazioni con il robot da Vinci, per non abbandonare la nostra infanzia

Scritto da Stefano | 8 aprile, 2011 8:00

Cosa succede quando un robot con destrezza impareggiabile viene messo alle prese con un famoso gioco da tavolo dalla nostra infanzia? Basta chiedere agli studenti della Johns Hopkins University, che hanno asportato con successo l’osso del desiderio dal malcapitato paziente utilizzando il Robot da Vinci. Se hai familiarità con questo gioco, saprai come sia incredibilmente difficile impedire al nasone di accendersi ed emettere quel suono fastidioso, anche con dita molto piccole e mani ferme. Naturalmente, ci aspettiamo che un robot, specialmente come questo, ci riesca in modo facile. Guarda il video per scoprirlo.

Lascia un Commento