Perché arriva posta con un allegato Winmail.dat?

Scritto da Stefano | 9 febbraio, 2011 8:00

Probabilmente è capitato ad ognuno di noi di ricevere nella nostra casella di posta una email con un misterioso file .dat allegato. Nella maggior parte dei casi l’allegato è stato originato dal programma di posta Microsoft Office Outlook, che produce i messaggi in uscita, utilizzando una versione leggermente modificata del formato Rich Text. Questa opzione aiuta a conservare i caratteri, la formattazione e cose simili, ma spesso provoca problemi al destinatario. Se il tuo programma di posta elettronica non supporta questo particolare tipo di RTF (Rich Text Format), ti ritrovi con quel .dat allegato e non hai nessun modo semplice per aprirlo.

Ecco tre opzioni per poter leggere il messaggio:

La soluzione più semplice è quella di chiedere al mittente di reinviare il messaggio in formato testo. Nelle opzioni di Outlook, nella sezione Formato posta, scegliere testo normale o HTML e non formato RTF. Se questo non fosse possibile, si può provare ad aprire l’allegato con il blocco note. Si vedrà un sacco di codice incomprensibile, ma scorrendo il documento, dovrebbe essere possibile trovare il testo di base. Infine, si può provare ad usare WMDecode, una utility gratuita che esplora il file Winmail.dat allegati (e solo gli allegati, non la versione formattata dell’e-mail) e salva gli elementi con i loro nomi originali. LA versione gratuita di questo programma ha una scadenza, una volta scaduto bisogna scaricare la nuova versione. In alternativa è possibile scaricare la versione senza scadenza per 10 dollari.

Una risposta a “Perché arriva posta con un allegato Winmail.dat?”

  1. massimo scrive:

    e se fosse l’incontrario…
    io invio delle email e alcuni ricevono il file dat?
    saluti
    massimo

Lascia un Commento