Eseguire il Backup del ‘registro’ di Firefox

Scritto da Stefano | 28 luglio, 2010 8:00

Il trucco che sto per rivelare è importante per tutti gli utenti di Firefox a cui piace sporcarsi le mani armeggiando con le impostazioni.

Firefox salva le preferenze e le impostazioni in un unico luogo. Alcune di queste impostazioni sono modificabili nella finestra di dialogo Opzioni, ma non tutte. Altre richiedono di andare in un ambiente di lavoro ottuso, difficile da comprendere denominato about:config.

E se giochi con l’about:config, cambiando le impostazioni che pensi di aver capito, potresti fare un gran pasticcio. Ecco perché, quando si entra in questo ambiente (digitando about:config sulla barra dell’indirizzo e premendo invio), devi confermare premendo un tasto con scritto “Farò attenzione, prometto”

In altre parole, questa è la versione di Firefox del Registro di sistema di Windows’, un potente, ma difficile e pericoloso posto dove giocare. E come per il registro di sistema, dovresti farne un backup prima di modificarne le opzioni.

Ecco come:

In primo luogo, chiudi Firefox. Fai clic su start (Start, quindi scegli Esegui se utilizzi Windows XP). Digita %appdata%\Mozilla\Firefox\Profiles, quindi premi invio. Probabilmente troverai un solo oggetto nella finestra risultante, una cartella con un nome molto strano. Apri la cartella e all’interno troverai un file chiamato prefs.js. Copia il file in un’altra posizione.

Ripeto, esegui una Copia di file. Non spostarlo.

In questo modo hai eseguito il backup delle impostazioni di Firefox. Ora puoi tranquillamente cambiarle.

Se hai sbagliato ad impostare qualche opzione nel about:config e hai la necessità di ripristinare Firefox, chiudi il browser e copia il backup di prefs.js nella posizione originale, sovrascrivendo il file che c’è.

Una risposta a “Eseguire il Backup del ‘registro’ di Firefox”

  1. [...] di Firefox. Prima di seguire le istruzioni riportate di seguito, vedere l’articolo “Eseguire il Backup del ‘registro’ di Firefox“ [...]

Lascia un Commento