Problemi plug-in Java con Windows 7 64bit?

Scritto da Stefano | 15 marzo, 2010 8:00

Ultimamente ho aggiornato tutti i computer di casa (il mio e quello di mia moglie) e alcuni computer di amici con Windows 7 a 64 bit.

In precedenza usavo Windows XP. Non ero passato a Vista, non volevo avere problemi sul computer che uso tutti i giorni per lavorare.

Ho dovuto formattare il computer e installare il sistema operativo ex novo, ma sono rimasto soddisfatto del nuovo SO. Non ho avuto particolari problemi, se non si considerano vecchie schede particolari di cui è impossibile trovare i drivers aggiornati (schede E-Sata 1.0).

Il problema però è sorto quando ho dovuto eseguire un bonifico tramite il mio conto corrente on-line.

Come la maggior parte degli utilizzatori di Windows a 64 bit uso la versione di Internet Explorer a 32 bit, e anche gli altri browser che uso sono a 32 bit (Opera, Chrome, Firefox e Safari). Questo perché non esiste ancora una versione di Flesh player a 64 bit.

Ho installato l’ultima versione di Java j2re sia a 64 bit che a 32 bit (come consigliato da Sun).

La mia banca mi ha fornito una firma digitale che sfrutta un plug-in di java per il controllo della validità. Nel momento di firmare l’operazione, il browser mi ha chiesto l’installazione di questo plug-in ma l’installazione stessa non partiva. Non c’è stato nulla da fare, con nessun browser, ne a 32 che a 64 bit. Ho provato di tutto, su più computer ma niente.

Ho provato ad installare una versione precedente di j2re ma neanche questo si è rivelato utile.

Controllando la consolle di Java, ha riscontrato che la cartella in cui il plug-in cercava i componenti Java era sbagliata, per qualche motivo, non riusciva a trovare il percorso corretto,  il percorso d’installazione era C:\Program Files (x86)\Java\jre1.6.0_18 mentre l’installazione del plugin la cercava in C:\Program Files (x86)\Java\jre6.

Sul mio computer ho lavorato parecchio per risolvere il problema, modificando il registro di configurazione e altri file.

La soluzione, alla fine si è rivelata però essere molto più semplice. Sul computer di mia moglie ho disinstallato tutte le versioni java precedentemente installate tramite il pannello di controllo, ho scaricato l’ultima versione della j2re (1.6.0_18) a 32 bit e, una volta installata, tutto ha funzionato correttamente. Ho scoperto poi che l’indirizzo d’installazione era corretto (è comunque modificabile manualmente).

Lascia un Commento